Puoi contattarci QUI

ABBIAMO BISOGNO ANCHE DEL TUO AIUTO

SERVONO FINANZIAMENTI PER I RICORSI! QUALSIASI DONAZIONE E' IMPORTANTE.
Di seguito il codice IBAN per una vostra donazione...

IT94Y0501802800000000137319

sabato 1 dicembre 2012

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIERE LUCA BALDELLI E ASSESSORE STEFANO FELIGIONI


Mercoledì 5 dicembre, presso la Sala Pagliacci del Palazzo della Provincia di Perugia, in Piazza Italia, si terrà una conferenza stampa per fare il punto sulla battaglia istituzionale e civica contro il progetto del metanodotto Foligno – Sestino che, negli intenti della SNAM RETE GAS dovrebbe passare per l’Umbria, interessando zone ad alto pregio ambientale , a vocazione turistica, spesso fortemente antropizzate, con conseguenze disastrose per il territorio nel suo complesso. Alla conferenza stampa prenderanno parte l’Assessore Stefano Feligioni, il Consigliere delegato ai rapporti con i territori, Luca Baldelli, che fu tra i primi a sottoporre il problema all’attenzione delle Istituzioni competenti, il Consigliere regionale Orfeo Goracci , che si è battuto contro l’ipotesi del metanodotto, così come elaborata e proposta, sin da quando era Sindaco della Città di Gubbio, interessata pesantemente dall’ipotesi di passaggio dell’infrastruttura. 
Ribadiamo con forza la nostra posizione come Provincia : oltre ad aver approvato mozioni e documenti ufficiali a livello di Giunta e di Consiglio abbiamo , negli anni precedenti, inoltrato ricorsi in sede nazionale ed europea contro l’opera ipotizzata, opera inutile ( visto che non porta un metro cubo di gas in più alle nostre collettività ), costosa, invasiva e non giustificata da ragioni economiche, dal momento che il nostro Paese e il continente europeo, in piena recessione, soffrono di un surplus di produzione di gas naturale e non certo di un deficit . Siamo, soprattutto, consapevoli del fatto che il nostro territorio, specie quello appenninico e comunque montano, da Norcia a Gubbio a Pietralunga,  va valorizzato per le sue specificità naturali e paesaggistiche, conciliando armonicamente sviluppo economico e difesa dell’ecosistema, secondo i dettami della filiera Turismo – Cultura – Ambiente, che deve essere una realtà praticata e perseguita, non uno slogan vuoto. Siamo forti non solo dei nostri pareri, dei nostri atti votati e delle nostre convinzioni, ma anche dei documenti prodotti da numerosi Consigli comunali e dalle delibere emesse da svariate Giunte comunali , ultima quella di Foligno. Decisiva è stata l’iniziativa da noi patrocinata a maggio presso la Sala del Consiglio provinciale, con il concorso di molti cittadini e amministratori , che hanno potuto prendere atto e approfondire risvolti anche poco conosciuti del metanodotto, valutando aspetti trascurati o non sufficientemente presi in considerazione. Su questo sentiero, torneremo a tracciare un bilancio e a rinnovare, come Amministrazione provinciale , con l’attiva partecipazione di comitati ( primo tra tutti il Comitato NO TUBO ), associazioni, cittadini, amministratori, l’invito a lottare uniti contro un progetto che porta solo danni e nessun beneficio alle nostre collettività. 

L’ASSESSORE   PROVINCIALE 
STEFANO FELIGIONI

IL CONSIGLIERE DELEGATO AI RAPPORTI CON I TERRITORI
LUCA BALDELLI 

Nessun commento: